Bus am Bundesplatz Bern

News

Rapporto annuale 2021

Nel 2021, d’intesa con gli organizzatori di corsi, il centro amministrativo dell’asa ha implementato con successo le disposizioni in materia di garanzia della qualità. Tutti gli organizzatori della formazione periodica obbligatoria utilizzano, dal 1° gennaio 2022, un sistema di garanzia della qualità certificato e valido secondo ISO 9001 (o superiore), eduQua o SGQasa-OdC. Anche nel 2021, il coronavirus è stato onnipresente, tant’è che gli organizzatori di corsi hanno dovuto dare prova di grande flessibilità per gestire e svolgere al meglio i corsi di formazione periodica. Malgrado il persistere della pandemia e quindi il gran numero di misure di protezione, i servizi della circolazione e l’Associazione svizzera dei trasportatori stradali (ASTAG) sono stati comunque in grado di garantire lo svolgimento degli esami OAut. Nel frattempo, l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) aveva ulteriormente inasprito le prescrizioni per partecipare ai corsi e agli esami della formazione periodica. Da dicembre 2021, tutti i corsi e gli esami inerenti alla circolazione stradale applicavano la regola 3G.

Leggere il rapporto


Istruzioni sull’armonizzazione delle scadenze dei certificati di capacità

Il 20.05.2014 l’Ufficio federale delle strade (USTRA) ha pubblicato la nuova istruzioni sull’armonizzazione delle scadenze dei certificati di capacità. L’ istruzioni e le relative spiegazioni entreranno in vigore il 1° settembre 2014.

Da tale data le ordinazioni dei certificati di capacità saranno armonizzate. Maggiori informazioni sono reperibili nell’allegata direttiva dell’Ufficio federale delle strade.

Istruzioni


Solamente una direttiva da gennaio 2013

La Commissione di garanzia della qualità (KQS), incaricata di coordinare le attività, ha ora approvato un documento che riassume le direttive di applicazione di tutti gli ambiti, considerando le specificità di ciascuno ma garantendo nel contempo criteri qualitativi uniformi sul piano formale.

Vedi le direttive