Domande sulla formazione periodica

Possiamo proporre dei corsi serali?

No. I/le conducenti non devono frequentare dei corsi dopo una giornata lavorativa impegnativa. Ecco perché un corso deve durare almeno sette ore e deve iniziare entro le 11 di mattina.


Possiamo proporre dei corsi domenicali o nei giorni feriali?

L’OAut lo permette. Le prescrizioni sono comunque differenti tra un cantone e l’altro. Informatevi presso l’autorità responsabile.


Quali sono i contenuti che possiamo trattare nei corsi di formazione periodica?

Di principio, devono essere proposti dei temi legati alla sicurezze stradale e alle strategie per utilizzare il veicolo in modo efficiente dal profilo energetici e rispettoso dell’ambiente. Inoltre i corsi devono essere orientati verso i bisogni specifici dei differenti settori. L’intera gamma dei temi e dei contenuti sono illustrati nel catalogo delle competenze operative.
Catalogo delle competenze operative


Come si svolge la registrazione dei corsi?

Le domande per l’autorizzazione di tipi di corsi tramite l’asa possono essere inoltrate via SARI. Sempre su SARI avviene la registrazione dei singoli corsi di formazione periodica.


Come vengono registrati i/le partecipanti dei corsi?

Siccome SARI è collegato con FABER (registro delle autorizzazioni a condurre), è sufficiente indicare la data di nascita e il numero della licenza di condurre del partecipante del corso corrispondente. I dati attuali della persona interessata vengono completati automaticamente dal sistema. La stampa dell’attestazione del corso può essere attivata al più presto il giorno stesso in cui si svolgerà il corso. Le partecipazioni ai corsi rimangono registrati in SARI. Quindi i giustificativi restano disponibili anche in caso di perdita dell’attestazione di corso.


A quanto ammonta l’importo riscosso per il rilascio delle attestazioni di frequenza di corso?

CHF 10.– per giornata di corso. La fattura viene emanata via SARI.


Un partecipante ha già frequentato dei corsi all’estero. Che cosa si deve fare?

Se il partecipante desidera fare computare i corsi frequentati all’estero, si deve rivolgere all’asa. La procedura viene descritta in un promemoria.
Promemoria sul riconoscimento di corsi di formazione periodica all’estero