Categorie aggiuntive

I/le conducenti titolari di un certificato di capacità valido per il trasporto di merci che intendono ottenere anche un certificato di capacità per il trasporto di persone (o viceversa) devono sostenere solo un esame ridotto consistente in un colloquio d’esame (su tre) e in un esame pratico della categoria corrispondente. Articolo 13 OAut

Se i/le conducenti titolari di una licenza di condurre delle categorie C1 o D1 dispongono già del certificato di capacità valido, questo resta valido dopo il superamento dell’esame di guida per le categorie C o D. Dopo il superamento di questo esame di guida è possibile ordinare un nuovo certificato di capacità su cui figura anche la nuova categoria (C o D).

IMPORTANTE: questa norma vale per le categorie C1 e D1, a prescindere da un eventuale codice esistente o da una limitazione (p. es. 3,5 t). Di conseguenza, anche se i/le conducenti sono già titolari, in base al vecchio diritto, della licenza di condurre della categoria D1, codice 106, essi ricevono il certificato di capacità per la categoria D dopo avere superato l’esame di guida. Si tenga presente che l’OAut è valida per le categorie trasporto di merci (C/C1) e trasporto di persone (D/D1). In base all’OAut i codici e le limitazioni non sono determinanti e pertanto non se ne deve tenere conto.

Eta minima

Le persone che hanno presentato domanda per una licenza per allievo conducente della categoria C prima del 1° settembre 2009 e che hanno raggiunto l’età minima per richiedere l’iscrizione della sottocategoria D1 solo dopo il 1° settembre 2009, devono sostenere un esame (ridotto) OAut per ottenere il certificato di capacità con la categoria D1.

Articolo 27a capoverso 2 OAut